Cooperare per lo sviluppo locale: spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale

In questo mare di cemento, ogni tanto qualche Amministratore ha avuto il tempo di costruire anche una struttura per lo sport, per la socializzazione e la promozione culturale. Ma che fine fanno?
Spesso diventano luoghi in disuso e di degrado. Non basta costruire, bisogna pensare a forme di gestione sostenibili e soprattutto offrire servizi accessibili ad una popolazione che soffre la mancanza di spazi e servizi che favorirebbero la comunità.
Vi invitiamo a seguire e ad intervenire nella diretta di venerdì alle 18:00. Parleremo di spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale della comunità. Quali criticità e quali risorse possibili?
Spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale.

 

In diretta con noi

Michele Emiliano Sindaco

di Crispano, Antonella Lettera Assessore allo sport del Comune di Frattaminore, Ciro Pizzo UniSob Napoli e Francesco Iannucci, portavoce del CSL.

Disabilità e salute mentale

Una riflessione e un confronto sulla questione delle migrazioni, dell’inclusione e della coabitazione in un territorio che vede la presenza di diverse culture e nazionalità, in un periodo in cui il COVID-19 rafforza i processi e le situazioni di esclusione, povertà e marginalizzazione.

VAI AL VIDEO

Fraincanti

Frattaminore in Cantiere

Un progetto che coinvolge l’intera città attorno ad un’idea nuova di vivere il proprio territorio

Bando: Un passo avanti
Finanziato da: Impresa sociale Con i bambini
Partner: Cantiere Giovani coop (capofila), Comune di Frattaminore, CSL Coordinamento per lo Sviluppo Locale, CAM, Progetto Famiglie Solidali, Progetto Esserci, Proloco Frattaminore, Scuola Colombo – Frattaminore, Scuola N. Atellano – Frattaminore, Parrocchia S. Simeone – Frattaminore, Parrocchia S. Maurizio – Frattaminore, Rete Iter
Durata: Giugno 2020 – Giugno 2023

#cittadinanza, #partecipazione, #comunità locale

Blog: percorsiconibambini/fraincanti Facebook: fraincanti | Seguici anche su Instagram e Tik Tok!

Sintesi e obiettivi

Frattaminore in Cantiere intende coinvolgere l’intera città contro la povertà educativa: Comune, tutte le scuole, le parrocchie e le associazioni, con la partecipazione degli esercizi commerciali, per trasformare la città in un cantiere educativo ed inclusivo permanente.
L’obiettivo è creare 4 Cantieri educativi sul territorio, affinché i minori possano essere accompagnati nella loro crescita grazie ad una rete di educazione e inclusione:
– CANTIERE DEI GIOVANI: un polo al centro della città dove istituzioni e terzo settore si coordinano per lo sviluppo delle politiche educative ed inclusive. Famiglie e ragazzi trovano uno spazio informativo, di orientamento e sostegno attraverso sportelli, laboratori ed eventi.
– CANTIERE DEI PIRATI: in una struttura comunale, si crea un centro diurno socioeducativo che accoglie minori in situazione di svantaggio e per i quali il Servizio Sociale segnala la necessità di un intervento educativo.
– CANTIERE DELLO SPORT: con 3 palestre e 4 spazi all’aperto comunali, adatti ad attività sportive e motorie, si realizzerà un programma stabile sportivo e ludico-aggregativo esteso nelle diverse aree della città, aperto a minori e famiglie.
– CANTIERE TERRITORIALE: “Fra Incanti” integra le manifestazioni annuali della città implementandole con nuove attività socio-educative e culturali nelle strade e nelle piazze, per sensibilizzare e aumentare l’accesso, la coesione e l’inclusione dei cittadini.

Fraincanti: la rivista. Cittadinanza e comunità tra Napoli e Caserta

Una pubblicazione trimestrale con l’ambizione “di riscrivere un nuovo vocabolario per questa nostra terra (…) Uno strumento capace di diffondere un lessico completamente nuovo, ampiamente condiviso, ricco della storia e dei volti di coloro che sceglieranno di cavalcare questa follia”.

Num. 0 – Dicembre 2020 Rivista e inserto con giochi per i bambini “Questo non è una rivista”

 

Visibilità e comunicazione

Brochure di progetto
Comunicato stampa

Scheda progetto