Cooperare per lo sviluppo locale: spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale

In questo mare di cemento, ogni tanto qualche Amministratore ha avuto il tempo di costruire anche una struttura per lo sport, per la socializzazione e la promozione culturale. Ma che fine fanno?
Spesso diventano luoghi in disuso e di degrado. Non basta costruire, bisogna pensare a forme di gestione sostenibili e soprattutto offrire servizi accessibili ad una popolazione che soffre la mancanza di spazi e servizi che favorirebbero la comunità.
Vi invitiamo a seguire e ad intervenire nella diretta di venerdì alle 18:00. Parleremo di spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale della comunità. Quali criticità e quali risorse possibili?
Spazi pubblici per lo sviluppo sociale, sportivo e culturale.

 

In diretta con noi

Michele Emiliano Sindaco

di Crispano, Antonella Lettera Assessore allo sport del Comune di Frattaminore, Ciro Pizzo UniSob Napoli e Francesco Iannucci, portavoce del CSL.

Disabilità e salute mentale

Una riflessione e un confronto sulla questione delle migrazioni, dell’inclusione e della coabitazione in un territorio che vede la presenza di diverse culture e nazionalità, in un periodo in cui il COVID-19 rafforza i processi e le situazioni di esclusione, povertà e marginalizzazione.

VAI AL VIDEO

Disuguaglianza e cittadinanza ai tempi del Covid – Diretta Facebook

“Disuguaglianza e Cittadinanza ai tempi del Covid” è il titolo del nuovo appuntamento organizzato in diretta Facebook sulla pagina della Rete CSL – Coordinamento per lo Sviluppo Locale, venerdì 06 Novembre alle ore 19.00.

Nato in collaborazione con la Caritas Diocesana di Aversa Federconsumatori Campaniail CSL ha l’obiettivo di favorire la riflessione e la progettazione in materia di povertà, salute e benessere sociale coinvolgendo un’ampia rete di soggetti del Terzo Settore, del volontariato e delle Istituzioni che si impegnano a fronteggiare insieme i complessi bisogni del territorio urbano a nord di Napoli in un’ottica di lavoro integrato e di rete.

L’incontro, moderato dal giornalista Rocco Pezzullo, vedrà presenti Roger Sylvestre Adjicoudé, Presidente Associazione Dadaa Ghezo nouvelle formule e portavoce del CSL; Mario Lupoli, Cantiere Giovani, responsabile della ricerca “Il Faro” sui bisogni e i livelli di inclusione degli immigrati tra Napoli Nord e Caserta Sud; Ciro Pizzo, docente e referente Area Disabilità presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Parteciperanno alla diretta inoltre Sena Bonaventure Adjicoudé, area immigrazione Caritas Diocesana di Aversa; Emilio Di Fusco, Osservatorio delle povertà e delle risorse (OPR) della Diocesi di Aversa, che presenterà il Dossier povertà della Diocesi di Aversa; Massimo Viggiano, referente dello SPRAR di Gricignano; Don Francesco Campanile, Parrocchia S. Antimo P. M. e Don Antonio Fabozzi, Parrocchia Madonna del Rosario di Gricignano di Aversa, che porteranno testimonianze esemplari di un impegno per l’inclusione in tempo di pandemia; Don Peppino Esposito, che presenterà l’iniziativa della Festa dei Popoli, come occasione per ripartire dalla solidarietà e l’inclusione.

Con la diretta, il Csl intende promuovere una riflessione e un confronto sulla questione delle migrazioni, dell’inclusione e della coabitazione in un territorio che vede la presenza di diverse culture e nazionalità, in un momento in cui il COVID-19 rafforza i processi e le situazioni di esclusione, povertà, marginalizzazione.

Ogni crisi può essere occasione per rimettere in discussione le cose come sono andate sino ad oggi. Con questo incontro si cercherà di comprendere meglio scenari e prospettive, bisogni e risposte possibili, facendo appello al senso di responsabilità e allo spirito di umanità di ognuno, per progettare insieme nuove strategie che sappiano guardare oltre l’emergenza, verso una comunità plurale, coesa e solidale.

L’appuntamento è venerdì 06 Novembre alle ore 19.00 sulla pagina Facebook della rete CSL al link https://www.facebook.com/reteassociativacsl/

Salute e benessere sociale – Diretta Facebook

“Salute e Benessere sociale” questo il titolo del secondo appuntamento organizzato in diretta Facebook sulla pagina della Rete CSL – Coordinamento per lo Sviluppo Locale, giovedì 11 giugno alle ore 18.30.

Nato in collaborazione con la Caritas Diocesana di Aversa e Federconsumatori Campaniail CSL ha l’obiettivo di favorire la riflessione e la progettazione in materia di povertà, salute e benessere sociale coinvolgendo un’ampia rete di soggetti del Terzo Settore, del volontariato e delle Istituzioni che si impegnano a fronteggiare insieme i complessi bisogni del territorio urbano a nord di Napoli in un’ottica di lavoro integrato e di rete.

L’incontro, moderato dal giornalista Rocco Pezzullo, vedrà presenti Carmela Giametta, Presidente Associazione Progetto Esserci e portavoce CSL, Giuseppe Bencivenga, Sindaco di Frattaminore, Ciro Pizzo, Docente dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e referente Area Disabilità, Rosario Stornaiuolo, Presidente Federconsumatori Campania, Francesco Montanaro, Presidente Associazione Istituto di Studi Atellani e membro della Rete CSL.

La diretta vuole essere un’opportunità di riflessione e di confronto sulla salute e il benessere sociale in un momento in cui le criticità si sono ulteriormente acuite e se da un lato rischiano di esplodere in tutta la loro gravità sfidano al contempo la nostra consapevolezza e il nostro senso di responsabilità a mettere in campo una straordinaria creatività sociale che sappia ideare strategie praticabili e realizzarle al di là dell’emergenza.

 

Progetto OSCAR (Occasione Sostenibile di Camminare A piedi su un Red carpet)

Domenica 23 Giugno dalle ore 10:00 è stato possibile partecipare ad un vero e proprio Red Carpet sulla Strada Provinciale Frattamaggiore-Sant’Arpino: una strada simbolica, una delle tante della conurbazione tra Napoli e Caserta.

Un’area tra le più popolate e cementificate d’Italia e d’Europa, che presenta ancora strade inaccessibili ai pedoni. Queste strade rappresentano dei seri pericoli per chi è costretto a percorrerle a piedi.

Il progetto intende sensibilizzare la comunità e i cittadini dell’area Napoli Nord e Città Metropolitana circa l’impatto ambientale prodotto dall’eccessivo utilizzo di trasporti privati attraverso attività di animazione territoriale e di informazione e comunicazione che invoglino a preferire gli spostamenti a piedi.

Le strade non sono solo luoghi di transito per automobili: “vogliamo camminare in sicurezza”. Questo il messaggio che è stato lanciato da tutti i partecipanti.

OSCAR è un progetto di:  Rete CSL, Cantiere Giovani, Progetto Esserci Volo Ut Sis, Progetto Famiglia Solidale, Nuova Solidarietà e Associazione Dal Basso.

Il progetto rientra nel Festival del Consumo Critico ed è stato realizzato grazie al co-finanziamento del CSV Napoli.